Home Approfondimenti Nba Talk: ultima giornata di Regular Season!

Nba Talk: ultima giornata di Regular Season!

da michele
Nba Talk

Buona pasqua a tutti voi cari appassionati di basket e benvenuti per una nuova puntata della nostra rubrica Nba Talk! La settimana scorsa avevamo parlato del clamoroso fallimento di Dallas passato in un amen dalla 4 alla 11esima posizione (adesso è ufficiale) dopo aver preso Kyrie Irving e quest’oggi è il momento di tirare le ultime somme dal momento che proprio stanotte si giocheranno le ultime 15 gare della stagione regolare 2022-2023. Tutte le squadre della Lega quindi scenderanno in campo ma ovviamente per alcune non conterà nulla, per altre ci sarà in palio una posta in gioco importante. Ma andiamo con ordine e diamo un’occhiata al tabellone dei playoff per come sarebbe prima di questa notte:

Ecco come si preannunciano gli accoppiamenti di playoff e play-in al momento della stesura di questo articolo

Ad Est la situazione è definita e nessuna squadra può cambiare posizione vista anche la situazione dei testa a testa mentre dall’altra parte, a Ovest, non è ancora sicuro niente di niente quantomeno dalla quinta posizione dei Clippers fino alla decima dei Thunder. Logicamente ogni squadra coinvolta vorrebbe cercare di evitare il play-in visto che questo ti imporrebbe di vincere una partita secca (avendo al massimo una seconda chance) per entrare nei playoff veri e propri. Prendiamo ad esempio gli Oklahoma City Thunder che molti davano fuori dai playoff ed invece i bianco-blu hanno avuto la meglio su Dallas e quindi sono sicuri di finire decimi e quanto meno di avere una chance di giocarsela contro Minnesota e qualora vincessero le due gare dei play-in diventerebbero l’ottava forza ad Ovest.

LeBron James e Shai Gilgeous-Alexander potrebbero trovarsi avversari se i Lakers e i Thunder dovessero accoppiarsi al play-in

Tolti i Thunder tutte le altre cinque squadre in gioco e cioè Clippers, Warriors, Lakers, Pelicans e Wolves non sanno ancora precisamente quale sarà il loro destino e lo sapranno solo una volta finite le partite di oggi. Per quello che riguarda i Clippers e i Warriors se stasera vinceranno allora si garantiranno automaticamente la quinta e sesta posizione e un match-up rispettivamente contro i Phoenix Suns e i sorprendenti Sacramento Kings, la squadra rivelazione di quest’anno. La cosa divertente è che se per i Warriors la cosa potrebbe starci sicuramente per i Los Angeles Clippers non sarebbe per niente l’ideale affrontare Phoenix visto che da quando hanno scambiato per Kevin Durant i californiani hanno vinto 8 partite su 8! Sull’account ufficiale della Nba di Twitter è possibile consultare questo articolo per vedere tutte le possibili combinazioni:

I Los Angeles Lakers dal canto loro potrebbero scivolare in ottava posizione e perdere così dunque la possibilità di giocare in casa la prima gara del play-in ma non è da escludere il fatto che in caso di successo chiudano sesti passando direttamente contro Sacramento in caso di vittoria combinata con una vittoria pure sia di Minnesota che di Portland nella loro ultima gara. Infine i Minnesota Timberwolves e i New Orleans Pelicans sostanzialmente si scambieranno la posizione numero 7 e la numero 8 per determinare chi giocherà in casa e chi no quindi non rimane loro molto da giocarsi con la gara di stanotte anche se con team così vicini in termini di forza e talento anche un piccolo vantaggio come quello di giocare tra le mura amiche può fare la differenza in una gara secca, voi non credete? A questo punto comunque non mi rimane che chiudere l’articolo di oggi e aspettare il verdetto finale del campo per prepararci ad una postseason che si preannuncia davvero infuocata! Fatemi comunque sapere la vostra, quale squadra vedete come favorita? Bene cari fan della pallacanestro Nba, per la puntata di oggi della nostra rubrica Nba Talk è davvero tutto, a risentirci alla prossima settimana sulle pagine di Varzone!

You may also like

Lascia un commento