Home Approfondimenti Nba Talk: Doncic risponde ad Embiid!

Nba Talk: Doncic risponde ad Embiid!

da michele
Nba Talk

Un saluto a tutti voi cari appassionati di basket e benvenuti per una nuova puntata della nostra rubrica Nba Talk! La settimana scorsa all’interno del nostro articolo dedicato al riassunto di metà stagione avevamo dedicato spazio a Joel Embiid, fortissimo centro dei 76ers nonché Mvp in carica, che potrebbe anche ripetersi quest’anno visto che sta inanellando una serie di incredibili performance sul terreno di gioco. Ebbene per quanto finora avesse giocato benissimo non potevamo certo aspettarci l’exploit di questo pivot di lunedì scorso (ovvero il 22 gennaio) in cui contro i San Antonio Spurs di Wembanyama è riuscito addirittura a metterne a segno 70 di punti! Si tratta ovviamente del suo massimo in carriera di gran lunga ma anche del massimo di franchigia, superati i 68 punti che aveva messo a referto il mitico Wilt Chamberlain precisamente il 12/16/1967! Diamo un’occhiata insieme a questa storica impresa:

Un dominio incredibile e a tratti desolante

Erano più di 60 anni che non si vedeva niente di simile in casa Philadelphia – il solo Allen Iverson era uno scorer di simile livello ma si era fermato si fa per dire a 60 – e considerando che ha soltanto realizzato un solo tiro dalla lunga distanza si capisce subito quanto sia stato imbarazzante il suo dominio sottocanestro ma anche dalla media visto che questo giocatore possiede anche un jumper davvero notevole per la sua stazza. Il 21 su 23 dalla linea della carità ha poi fatto il resto, bello smacco per Victor Wembanyama che ha preso la prima scoppola non indifferente della sua carriera: ecco il suo momento da ‘benvenuto nella lega’ come si direbbe oltreoceano. Sapete qual è però una cosa ancora più incredibile? Nemmeno una settimana più tardi, precisamente il 26 gennaio, quel fenomeno di Luka Doncic ha fatto persino di meglio mettendone a segno la bellezza di 73! Che volesse rispondere al centro dei 76ers suo rivale per la corsa al premio di miglior giocatore? Non è detto che sia così ma guardiamo anche quest’altra prestazione pazzesca:

Doncic quando è in ritmo non è proprio fermabile

Al contrario di Embiid il numero 77 dei Dallas Mavericks ha tirato da tre eccome, ne ha messe 8 su 13 tentativi ed è andato con successo pure lui in lunetta chiudendo con 1 solo errore su 16 tentati. Come nel caso degli Spurs anche per Atlanta non è che si parli esattamente di una difesa fenomenale anzi ma parliamo comunque di una prestazione irripetibile, la quarta di sempre. Soltanto Wilt Chamberlain (100 punti e 78 punti) e Kobe Bryant (81 punti) hanno fatto di meglio e viene da chiedersi se prima o poi persino il record assoluto verrà battuto, voi che ne pensate? Io credo che sia parecchio difficile ma visto che onestamente le difese non sono quasi mai irresistibili e si tira molto meglio e molto di più da lontano rispetto al passato non è detto che non possa succedere anche un miracolo del genere! A questo punto però lascio la palla a voi, fateci sapere nei commenti cosa ne pensate. Quale delle due prestazioni vi ha impressionato di più? Per la puntata di oggi della nostra rubrica Nba Talk è davvero tutto, grazie per l’attenzione e a risentirci alla prossima settimana sulle pagine di Varzone!

You may also like

Lascia un commento